Covid: Gentiloni, “I vaccini in Ue arriveranno a tutti i Paesi insieme”

Paolo GentiloniROMA – “L’Ue ha prenotato da sei case farmaceutiche 6 milioni di dosi. Tra queste ce ne sono 3 che sono nella fase più avanzata. A gennaio è possibile che si comincino ad avere in Europa le prime dose di vaccini. E arriveranno contemporaneamente a tutti i Paesi europei. Il negoziato è stato fatto per tutti dalla commissione. E questo garantisce parità nella distribuzione”.

Lo ha detto il commissario Ue agli affari Economici, Paolo Gentiloni, intervistato da Lucia Annunziata a ‘Mezz’ora In Più’ su Rai3. “Se ci sono un milione di dosi, in Italia ne arriveranno 135mila, in Germania un quota x e così via”, ha concluso.

Intanto domani si terrà un incontro tra governo, commissario Domenico Arcuri e rappresentanti della Pfizer per parlare del vaccino contro il coronavirus.