Covid: Johnson, “Via gli obblighi e la quarantena per gli infetti”

35

boris johnsonLONDRA – E’ il momento per il Regno Unito di andare oltre ‘l’obbligatorietà’ nel contrasto alla pandemia da Covid. Lo ha detto il primo ministro britannico Boris Johnson (foto), che si appresta ad annunciare la fine dell’obbligo anche dell’autoisolamento degli infetti: è infatti attesa per oggi la conferma della revoca per l’Inghilterra di tutte le misure che limitano le libertà pubbliche.

Con Downing Street che conferma: “Dalla fine della prossima settimana i positivi non saranno obbligati a autoisolarsi”. Johnson ha detto alla Bbc che serve un cambiamento di approccio, spiegando che d’ora in poi va incoraggiata la responsabilità individuale.