Covid: Salvini, “Ricorso al Tar sulle mascherine in classe e ai seggi”

11

ROMA – “È un’enorme fesseria che ci siano mascherine per bimbi e insegnati, penso che non ci sia nessun criterio scientifico, con 30 gradi, per costringere insegnanti e studenti al bavaglio, anzi fa male. Noi facciamo ricorso come Lega al tar, quantomeno per la maturità e anche per le elezioni di domenica prossima, perché se dimentichi la mascherina al seggio ti rimandano a casa. In classe e al seggio mi pare una perversione ideologica”.

E’ quanto ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini (foto), a Skuola.net.