Covid, Toti: “Rischiamo di paralizzare il Paese”

31

GENOVA – “Rischiamo di avere il Paese paralizzato non dai malati Covid, ma dalle persone chiuse in casa”. Lo ha detto il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti (foto), intervistato questa mattina in diretta a “Mattino Cinque News”.

“Visto che la maggior parte delle persone che prendono il Covid è a casa con la doppia dose di vaccino, altrimenti avremmo gli ospedali che traboccano, forse dovremmo fare una riflessione – ha proseguito Toti – Se il tasso di mortalità scende oltre la soglia di rischio e il Covid è curabile come una malattia non letale come l’abbiamo conosciuta, anche l’atteggiamento deve essere diverso”.