Cremlino, Putin visiterà il Donbass ‘a tempo debito’

48

putinMOSCA – Il leader russo Vladimir Putin (foto) visiterà il Donbass “a tempo debito”. Lo ha riferito il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov, secondo quanto riporta la Tass. E sempre il portavoce del Cremlino ha fatto sapere che la Russia “non accetterà” il tetto (price cap) sul prezzo del petrolio. Continua dunque il tira e molla con l’Europa determinato da questa assurda guerra contro l’Ucraina.

Intanto il capo dell’ufficio presidenziale ucraino Mykhailo Podolyak, come riportano i media ucraini, ha esortato i russi a dimenticare la città di Bakhmut, nell’Oblast di Donetsk e a prepararsi per il tribunale di Yalta. “Bakhmut. Il Cremlino sta eliminando migliaia dei suoi coscritti, prigionieri, mercenari e militari vicino” a questa “città che non ha importanza strategica, il tutto per mettersi alla prova che possono ancora fare qualcosa – ha scritto Podolyak su Twitter – No, non ce la farete. Dimenticate Bakhmut e iniziate a prepararvi per Yalta, il tribunale di Yalta”.