Cresce l’occupazione, +134.000 contratti stabili

telelavoroROMA – Cresce l’occupazione nel secondo trimestre del 2019 nonostante il ristagno dell’attività economica confermata da una variazione congiunturale nulla del Pil.

Nel periodo – si legge nella Nota congiunta Istat, Inps, Ministero Lavoro, Anpal e Inail – gli occupati sono cresciuti di 130.000 unità sul trimestre precedente e di 78.000 sullo stesso trimestre del 2018 ma le posizioni lavorative dipendenti a tempo indeterminato sono aumentate sulla base delle comunicazioni obbligatorie del Ministero di 134.000 su base congiunturale di 471.000 su base tendenziale (dati grezzi).