Crimi: “Siamo pronti a metterci al lavoro e a disposizione del presidente incaricato”

15

ROMA – “La democrazia del Movimento passa per il voto degli iscritti che è vincolante”. Lo ha dichiarato il capo politico del Movimento 5 Stelle, Vito Crimi (foto), commentando il voto su Rousseau che ha dato il via libera per l’appoggio dei pentastellati al governo Draghi.

“Il lavoro più difficile ora sarà esprimere questo mandato che ci hanno dato gli iscritti. Siamo pronti a metterci al lavoro e a disposizione del presidente incaricato”, ha detto ancora il capo politico M5s ringraziando “gli oltre 70mila votanti”.