Crisi di governo, Brunetta: “La stampa internazionale ci guarda, così come gli investitori internazionali”

ROMA – “La crisi di Governo aperta al buio la scorsa settimana, in maniera del tutto irresponsabile e nel momento più sbagliato per la già disastrata economia italiana, ha avuto, come era prevedibile, una ampia eco sulla stampa internazionale. Oltre all’articolo di Bloomberg di ieri, che ha definito la situazione “un dramma politico italiano”, le principali testate politiche e finanziarie hanno avuto parole impietose e di preoccupazione per l’attuale stallo”. Così su Facebook l’ex ministro Renato Brunetta (foto), esponente di Forza Italia.

“Il Financial Times – aggiunge Brunetta – ha descritto molto bene la parabola di quella che ha definito la “improbabile coalizione” Lega – Movimento Cinque Stelle, citando la sua ascesa e il suo declino, tappa dopo tappa. Sempre Bloomberg, in un precedente editoriale, aveva poi definito Matteo Salvini il “Trump italiano”, con la differenza che questo “abbaia ma non morde” […]. In sintesi, tutti gli analisti internazionali, a prescindere dal loro colore politico, sono concordi nel ritenere l’attuale crisi italiana un pericolo per l’Europa e per l’economia internazionale”.

Brunetta conclude il suo amaro intervento, affermando: “La stampa internazionale ci guarda, così come gli investitori internazionali”.