Sequestrate 143 tartarughe hermanni, erano detenute illegalmente da un allevatore

MILANO – I carabinieri del Nucleo Cites di Bergamo hanno sequestrato 143 esemplari di Testudo hermanni, tartarughe di terra la cui tutela è contemplata dalla Convenzione di Washington (CITES) e dalle legge europea. I militari dell’Arma, insospettiti dalla denuncia di nascita di 99 piccoli di tartaruga, nei 2018-2019, presentata da un sedicente allevatore amatoriale agli uffici del nucleo di Bergamo, hanno avviato un’attività di indagine che ha visto coinvolte le Autorità di Gestione CITES dell’Ungheria e della Croazia.

Dall’esame della documentazione relativa ai riproduttori presentata è emerso che questa era falsa. Un controllo nell’abitazione dell’allevatore a Torre Boldone ha consentito il sequestro preventivo di 44 esemplari adulti e di 99 esemplari piccoli di Testudo hermanni. L’uomo è stato denunciato alla Procura di Bergamo per l’utilizzo di atti falsi che prevede una pena fino a due anni.