Csm: D’Incà, “Escludo la fiducia in Senato”

12

ROMA – “E’ esclusa la fiducia, andremo in Aula seguendo le procedure ordinarie del Senato”. E’ quanto ha detto il ministro Federico D’Incà (foto), parlando della riforma dell’ordinamento giudiziario e del Csm.

“Abbiamo voluto confrontarci con le forze di maggioranza – ha affermato – essendo consapevoli che la calendarizzazione prevede che il voto finale avvenga giovedì prossimo per consentire di eleggere il Csm con le nuove regole. Nella maggioranza ci sono posizioni diverse ma sono convinto che in Commissione si chiuda il provvedimento o stasera o domani mattina, portando in Aula il testo della Camera e dando quindi la possibilità di eleggere il Csm con le nuove regole”.