Dai fondatori di Instagram monitoraggio sull’andamento del Covid in Usa

ROMA – I fondatori di Instagram Kevin Systrom and Mike Krieger sono tornati a unire le forze per monitorare la diffusione del coronavirus negli Usa, Stato per Stato. La piattaforma si chiama rt.live e mostra il numero di riproduzione effettivo (Rt), cioè il numero medio di infezioni secondarie prodotte da ogni individuo contagiato in un dato momento, in presenza di misure di contenimento. Quanto più il valore di Rt è superiore a 1, tanto più la diffusione del contagio è veloce, mentre un valore inferiore a 1 indica che l’epidemia può essere contenuta.

In base al sito, lo Stato più virtuoso è il Connecticut, con un valore di Rt pari a 0,42. Dal lato opposto c’è il Nord Dakota con 1,7. Un valore inferiore a 1 si registra in 15 Stati americani: oltre al Connecticut, Vermont, Colorado, Alabama, Hawaii, Michigan, Alaska, Oregon, Montana, Tennessee, Missouri, Wyoming, Arkansas, Kentucky e Florida.

Lo Stato di New York, duramente colpito dal Covid-19, ha raggiunto il suo livello massimo – 4,3 – il 16 marzo. Dall’8 al 17 aprile si è attestato sotto l’1, mentre il 18 aprile, ultimo dato disponibile, l’Rt risulta pari a 1.