Dal Grana Padano al Barolo, 26 Dop e Igp tutelate in Cina

ROMA – Dal Grana Padano al Barolo sono 26 le Dop e Igp italiane che saranno tutelate in Cina, secondo l’accordo siglato dall’Ue che prevede il mutuo riconoscimento di cento prodotti a indicazione geografica. La lista finale di vini, formaggi e salumi è stata pubblicata dalla Commissione Ue.

Tra i 100 prodotti cinesi che entreranno nel registro Ue della qualità ci sono il riso Panjin, diverse varietà pregiate di the e le bacche di goji Chaidamu. L’accordo prevede l’estensione della lista per proteggere altri 175 prodotti dopo quattro anni dall’entrata in vigore dell’accordo.