Dalla parte degli animali, le anticipazioni del 24 febbraio

In primo piano in questa puntata i cani antidroga dell’Unità Cinofila dei Carabinieri di Sondrio e le amicizie tra animali che non ti aspetti

Sono impegnati ogni giorno per la nostra sicurezza. Hanno appena partecipato, da protagonisti, ad un’importante operazione antidroga. Nella prossima puntata di “Dalla parte degli animali” il giro d’onore tocca ai magnifici quattrozampe dell’unità cinofila dei Carabinieri di Sondrio che davanti alle telecamere daranno prova delle loro capacità. Questo e molto altro nel prossimo appuntamento con la trasmissione ideata e condotta dall’on. Michela Vittoria Brambilla, in onda domenica 24, alle 10.50, su Retequattro.

Nello spazio “L’amico famoso” andremo a conoscere il cane del conduttore televisivo Marco Balestri e i magnifici gattoni della cantante Ivana Spagna. “Il cane – scherza Balestri – pensa sempre che tu sia il migliore, alla fine tu ci credi…”. Ascolteremo i consigli del veterinario Marino, questa volta sulle “infreddature” che possono prendere i nostri animali. Ancora: per la rubrica “Ho salvato”, un servizio sull’amicizia tra un gattino e un furetto. I due, dopo un inizio un po’ tempestoso, ora se la passano molto bene insieme. A proposito di convivenze inusuali, che ne dite di un cane e di una gallina nella stessa casa? A quanto pare se l’intendono benone.

E poi, come sempre ci sono i tanti, tantissimi amici animali abbandonati “in cerca di una nuova opportunità”: i cuccioli Trilly, Cheope, Libertà e tutti gli altri, un meraviglioso cavallo e un cane cieco adottato “in diretta”. Sono loro i veri protagonisti della trasmissione che il pubblico, da una puntata all’altra, mostra di gradire sempre di più. Oltre allo share, premiano il lavoro della redazione e l’impegno dei volontari le numerosissime telefonate e mail di telespettatori che vogliono candidarsi all’adozione chiamando i numeri dei rifugi indicati in tv o scrivendo all’indirizzo portamiacasa@dallapartedeglianimali.it. Sono decine e decine finora i casi risolti positivamente, molti altri i contatti in corso. “Vorrei ringraziare uno per uno – commenta l’on. Brambilla – tutti coloro che ci seguono e in particolare chi generosamente decide di accogliere nelle loro famiglie uno dei nostri trovatelli. Un investimento d’amore che sarà ripagato con gli interessi”.

Alla base di “Dalla parte degli animali” c’è un’intuizione semplice che è diventata un format vincente: avvalersi di un mezzo di comunicazione che entra in tutte le case, come la televisione, per promuovere le adozioni, contribuire a limitare le ricadute negative del randagismo e a diffondere la cultura del possesso responsabile.

“Dalla parte degli animali” è un programma Videonews, a cura di Carlo Gorla e Lucia Bucolo, con la regia di Lorenzo Annunziata.