Franco: “Ultimo trimestre meno forte ma a fine anno sopra il 6,1%”

15

BRUXELLES – “L’area euro cresce al 5%, è atteso un rallentamento nel quarto trimestre. L’Italia ha avuto un secondo e terzo trimestre più favorevole delle attese, la crescita acquisita alla fine di settembre è del 6,1%” laddove nella “Nadef avevamo indicato il 6%”.

Lo ha dichiarato il ministro dell’Economia, Daniele Franco (foto), al termine dell’Ecofin sottolineando come la crescita nell’ultimo trimestre “anche per l’Italia sarà meno forte ma chiuderemo l’anno comunque sopra il 6,1%, vediamo quanto sopra”.