Ddl Zan, Bellanova: “Pessima gestione parlamentare di PD e M5S”

18

ROMA – “Italia Viva ha votato compatta per non affossare il Ddl Zan. Alla rigidità della destra, che non voleva la legge, si è saldata l’arroganza e la pessima gestione parlamentare di PD e M5S. Il risultato è un arretramento sui diritti civili e sulla tutela delle persone. Si poteva e si doveva fare meglio”.

Così la vice ministra delle infrastrutture Teresa Bellanova, esponente di Italia Viva, a proposito della bocciatura del Ddl Zan.