Ddl Zan, Bonetti: “Colpevole muro contro muro ai danni di tante vittime di discriminazione”

11

ROMA – “Sul disegno di legge Zan si è consumato un colpevole muro contro muro ai danni di tante vittime di discriminazione. Una buona politica ricerca sempre la ricomposizione tra le parti perché sa bene che la ricomposizione è sempre possibile: basta solo volerla, e qui sta la colpa”.

Lo afferma la ministra per la famiglia e le pari opportunità Elena Bonetti, esponente di Italia Viva, a proposito della bocciatura in Senato del ddl Zan.