Decreto Ong, Salvini: “L’Italia non deve più essere l’unico punto di approdo degli immigrati”

36

ROMA – “Ci sono organizzazioni che salvano vite e altre che lucrano sugli esseri umani, traghettandoli tra Africa ed Europa. Bene il decreto Ong: dopo anni di sinistra e porti spalancati l’Italia non può e non deve più essere l’unico punto di approdo degli immigrati”.

Così sui suoi canali social il leader della Lega Matteo Salvini (foto), vice premier e ministro delle infrastrutture.