Decreto Sostegni: fino al 28 maggio si può presentare la richiesta per il contributo a fondo perduto

72

ROMA – Decreto Sostegni: fino al 28 maggio è possibile presentare in via telematica, sul sito dell’Agenzia delle Entrate, la richiesta per il contributo a fondo perduto. Il contributo è riconosciuto ai titolari di partita Iva che esercitano attività d’impresa e di lavoro autonomo o che sono titolari di reddito agrario, ed è commisurato alla diminuzione del fatturato medio mensile verificatasi durante l’intero anno 2020 rispetto all’anno 2019.

A scelta del beneficiario, il contributo spettante può essere erogato tramite accredito su conto corrente bancario o postale, o mediante riconoscimento di un credito d’imposta di pari valore, utilizzabile in compensazione tramite modello F24. In una guida pubblicata sul sito dell’Agenzia delle Entrate ci sono tutte le informazioni per richiedere e ottenere il contributo, le condizioni per usufruirne e le modalità di predisposizione e di invio della richiesta.