Di Maio presenta ‘Impegno civico’: “Il fronte riformista deve essere unito, no a veti”

13

ROMA – “Il fronte riformista deve essere unito”, e soprattutto “lasciamo agli estremisti, alla destra i litigi, le ironie, i veti. Quando ci sono delle priorità per il Paese si risponde con unità non con divisioni”. Lo ha detto il ministro degli affari estati Luigi Di Maio, ex esponente del Movimento 5 Stelle, presentando oggi a Roma “Impegno civico”, il suo nuovo partito.

Un tondo, per metà verde-azzurro e per metà arancione: sopra il simbolo di Centro democratico, sotto la scritta Di Maio, al centro la scritta “Impegno civico” con un’ape accanto. E’ questo il simbolo del partito di Di Maio. Una nuova avventura, dunque, può cominciare per l’ex capo politico dei pentastellati.