Di Maio: “Il partito di Conte è diventato di estrema sinistra”

20

ROMA – “Conte e Salvini si sono messi agli estremi. Il partito di Conte è diventato di estrema sinistra, e il centrodestra è un’alleanza di estrema destra. In mezzo c’è l’alleanza dei moderati, noi che dobbiamo dare un’alternativa al Paese, anche nel solco dell’agenda Draghi”.

E’ quanto ha detto Luigi Di Maio (foto), ministro degli Esteri e leader di Ipf, ospite della trasmissione televisiva “L’aria che tira”, su La7.