Di Maio: “Accelerazioni su terza dose e vaccini per un Natale aperto”

25

ROMA – “Tutte le accelerazioni che vedrete su terze dosi e misure che possano cautelare rispetto al Natale le adotteremo tutte”. Lo detto il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, al Festival delle Religioni, parlando della situazione coronavirus in Italia. Di Maio ha aggiunto di aver sentito gli interlocutori tedeschi “che sono molto più preoccupati di noi perché hanno dati più preoccupanti”. Tuttavia “noi ce la metteremo tutta per costruire un Paese che in quel periodo possa restare aperto, perché il punto fondamentale è che l’alternativa a Green pass e vaccini è chiudere e noi non vogliamo arrivare a questo”.

“Bisogna seguire quello che dice la comunità scientifica – ha rimarcato – che ora ci dice di fare le terze dosi e andare avanti con le vaccinazioni”. E poi: “Non possiamo lasciare il Paese agli antiscienza – ha scandito – Il 93% delle persone in terapia intensiva non sono vaccinate e quindi dobbiamo fare ancora uno sforzo in più per portare queste persone a vaccinarsi e immunizzarsi rispetto al virus, altrimenti lasciamo l’Italia in mano a persone contro la scienza e quello che otterremo è che lo pagheremo tutti noi”.