Dl rave, Pagano (Forza Italia): “No al reintegro dei medici no vax”

9

ROMA – “Non ho partecipato al voto sul ‘Dl rave’ non perché non condividessi tutti i contenuti del decreto ma perché al suo interno, all’articolo 7, c’è una norma che non condivido e cioè la revoca della sospensione dell’attività professionale per i cosiddetti medici ‘no vax’. Per profonda convinzione, e per storia personale, nella scorsa Legislatura mi sono battuto per l’obbligo vaccinale per i sanitari. La mia lealtà e responsabilità nei confronti della maggioranza e del governo non è minimamente in discussione e ringrazio il mio Gruppo per aver compreso una decisione presa in coerenza con valori e principi nei quali credo fermamente”.

Così, in un video pubblicato sui propri canali social, il presidente della I Commissione Affari Costituzionali Nazario Pagano, parlamentare di Forza Italia.