Dl Ristori: prorogata al 2021 la sospensione dei mutui sulla prima casa

54

ROMA – Le commissioni congiunte Bilancio e Finanze del Senato hanno dato il via libera al Dl Ristori. Il provvedimento raggruppa anche il bis, il ter e il quater. Le commissioni hanno dato mandato ai relatori: Mauro Maria Marino (Iv) e Vincenzo Presutto (M5S) per la maggioranza; Roberta Toffanin (Fi) e Roberta Ferrero (Lega) per l’opposizione. L’esame del provvedimento in Aula inizierà lunedì 14 dicembre. Prorogata al 31 dicembre 2021 la possibilità di sospendere i mutui per la prima casa (accesso al Fondo Gasparrini) per un ampio ventaglio di categorie di lavoratori. E’ quanto prevede un emendamento al Dl Ristori approvato in commissione al Senato.

Per potenziare il trasporto pubblico locale, alla luce delle esigenze di distanziamento e di rispetto delle altre norme anti Covid, le Regioni e i Comuni possono stipulare convenzioni con aziende private di bus, titolari di licenza per l’esercizio del servizio di taxi e servizio di noleggio con conducente (Ncc). Lo prevede un emendamento al dl Ristori presentato dal centrodestra e approvato in commissione al Senato. Le risorse mirano a fornire “servizi aggiuntivi di trasporto pubblico locale e regionale, destinato anche a studenti”.