Don Marco Pagniello è il nuovo direttore della Caritas Italiana

15
Tommaso Valentinetti e Marco Pagniello

ROMA – Don Marco Pagniello (a destra nella foto), sacerdote dell’Arcidiocesi di Pescara-Penne, è il nuovo direttore della Caritas Italiana. È questa la notizia data a conclusione della 75esima Assemblea Generale Straordinaria della Cei che ha visto riuniti i vescovi italiani a Roma dal 22 al 25 novembre.

La nomina di un nuovo direttore Caritas era attesa dopo che Papa Francesco ha scelto don Soddu, direttore uscente, come vescovo di Terni e «una notizia che ci rende orgogliosi – afferma monsignor Tommaso Valentinetti, presente all’Assemblea – perché un prete della nostra Chiesa locale, che così bene ha lavorato in diocesi, è riconosciuto nel suo servizio».

Don Marco Pagniello, classe 71, è stato, infatti, direttore della Caritas diocesana di Pescara-Penne dal 2006 al 2020, rispondendo con dedizione e passione al servizio verso gli ultimi. Ha sviluppato nel corso degli anni esperienza e professionalità e ha saputo coordinare una rete importante di collaborazioni sia sul territorio regionale che con Caritas Italia. «Il lavoro a cui è chiamato è difficile, quanto necessario per la Chiesa – continua monsignor Valentinetti – Don Marco, però, potrà contare sull’esperienza maturata nella Caritas di Pescara-Penne, nella delegazione Caritas di Abruzzo-Molise, nella Fondazione Paolo VI e, negli ultimi due anni, nel coordinamento welfare e politiche sociali della stessa Caritas Italiana, ma potrà contare ancora di più sulle Caritas locali, nella nostra collaborazione, nel mio contributo di vescovo referente delle Caritas diocesane di Abruzzo e Molise e, soprattutto, di padre».