Draghi da Biden il 10 maggio, palazzo Chigi: “Relazioni eccellenti”

11

Mario_DraghiROMA – Definito il programma della visita del Presidente del Consiglio Mario Draghi (foto) negli Stati Uniti. La partenza per Washington è prevista martedì mattina, 10 maggio. Il primo incontro ufficiale sarà con il presidente Biden alla Casa Bianca, nel primo pomeriggio (orario locale). “Sarà l’occasione per riaffermare la storica amicizia e il forte partenariato tra i due Paesi”, sottolineano fonti del governo italiano. L’ultimo incontro tra i due leader era stato a margine del Vertice G20 di Roma lo scorso ottobre. Prima del bilaterale i due leader rilasceranno brevi dichiarazioni alla stampa nello Studio ovale.

“Durante l’incontro – sottolineano a palazzo Chigi – saranno discusse le eccellenti relazioni bilaterali e riaffermata la solidità del legame transatlantico”. Si parlerà del coordinamento con gli alleati sulle misure a sostegno del popolo ucraino e di contrasto all’aggressione della Russia. Un coordinamento che è costante, in continuità con i regolari contatti mantenuti anche in ambito Quint”. E l’incontro “potrà offrire l’occasione per uno scambio di vedute sulle sfide globali di interesse comune, sui preparativi dei Vertici G7 e NATO in programma a giugno; sulla cooperazione in materia di sicurezza energetica, digitale, alimentare e di cambiamento climatico”.

Il giorno dopo, mercoledì 11 maggio, Draghi si recherà al Congresso, per un incontro bipartisan con la leadership del Congresso e con la Speaker Nancy Pelosi che Draghi ha già incontrato lo scorso ottobre a Roma. Nella stessa giornata ci sarà un incontro con la stampa organizzato presso l’Ambasciata italiana a Washington. Mercoledi sera, infine, l’Atlantic Council conferirà a Draghi il “Distinguished Leadership Award 2022”. Il premio sarà consegnato dal Segretario americano al Tesoro Janet Yellen.