Draghi: “Italia al fianco dell’Ucraina, finora 610 milioni di aiuti”

11

Mario_DraghiBRUXELLES – “L’Italia è al fianco dell’Ucraina. Complessivamente abbiamo stanziato circa 500 milioni di euro per sostenere gli ucraini che arrivano in Italia e 110 milioni in assistenza finanziaria per il governo ucraino. Non ci voltiamo dall’altra parte. Nelle ultime settimane il Governo ha stanziato nuovi fondi per aiutare i rifugiati ucraini nelle loro spese quotidiane, cibo, medicine e materiale scolastico”.

Lo ha sottolineato, fra l’altro, il premier Mario Draghi (foto), intervenuto con un video messaggio a “Stand up for Ukraine”, l’evento a Bruxelles della Ue per sostenere la campagna di raccolta fondi internazionale a favore dell’Ucraina.

“L’Italia – ha affermato ancora il Premier – ha accolto i rifugiati a braccia aperte: gli italiani hanno aperto le porte delle loro case e le nostre scuole per loro”, ha sottolineato il Premier. Perchè ” davanti alla guerra – ha affermato Draghi- noi difendiamo la vita umana e coloro che hanno bisogno”. E “abbiamo dato aiuto ulteriore a coloro che stanno in Ucraina e nei Paesi confinanti attraverso la Croce rossa e altre organizzazioni”.