Electropark 2023 a Genova nel weekend del 14-16 luglio

18
electropark credits silvia aresca
Electropark – credits Silvia Aresca

GENOVA – Da venerdì 14 a domenica 16 luglio Genova ospita la dodicesima edizione di Electropark, festival di musica elettronica e arti performative attivo dal 2012 e fortemente legato a uno dei centri urbani più affascinanti del Mediterraneo.

«La line-up e le location di Electropark 2023 saranno svelate nelle prossime settimane – racconta Alessandro Mazzone di Forevergreen, direttore di Electropark – ma possiamo già anticipare che, dopo i “Dreamworlds” della scorsa edizione, il tema di quest’anno farà immergere il pubblico in mondi dai mille colori, creati da una doppia interazione: da un lato con le nuove tecnologie, dall’altro con la natura». Nel 2022, Electropark e Forevergreen hanno portato a esibirsi a Genova ben 142 artisti, per un totale di 64 eventi in 20 location che hanno complessivamente registrato 32mila presenze. «Dal 2012 ci impegniamo quotidianamente per innovare l’offerta culturale della città e proiettarla sul piano nazionale e internazionale, sostenendo con forza la cultura della musica elettronica e la sua grande potenzialità in termini di scambi, sia a livello artistico, sia a livello di discipline coinvolte nella programmazione. Proprio per questo è un gran onore – conclude Mazzone – essere l’unico festival multidisciplinare a prevalenza musicale in Liguria riconosciuto dal Ministero della Cultura per il triennio 2022-24».

Attraverso un viaggio musicale con artisti e artiste di fama mondiale, dal 2012 Electropark valorizza l’identità, la storia e l’ecosistema di Genova, dando vita a una programmazione incentrata sull’ibridazione dei linguaggi artistici, la contaminazione culturale e l’apertura a nuove frontiere. Dalla sua nascita a oggi, Electropark ha portato a Genova l’avanguardia della musica elettronica internazionale, ospitando tra gli altri artisti del calibro di Andrew Weatherall, Ben UFO, Atom™, Caterina Barbieri, Or:la, Max Cooper, Shackleton, Legowelt, Laurel Halo & Eli Keszler, Robert Henke, Alva Noto, Massimiliano Pagliara, William Basinski con Evelina Domnitch e Dmitry Gelfand, Lubomyr Melnyk, Dasha Rush, Francesco Tristano, Lafawndah, Dj Marcelle, Invernomuto, Giant Swan, Joey Anderson e altri.