Elezioni: Calenda, “Terzo polo con +E e civiche”

12

ROMA – “Noi possiamo costruire un terzo polo alternativo con più Europa e liste civiche che dica non ce ne frega niente di essere di destra o di sinistra ma di come si fanno le cose, come abbiamo fatto a Roma dove abbiamo preso il 20%”. Così il leader di Azione, Carlo Calenda, a ‘Coffee Break’ su la La7, parlando delle prossime sfide elettorali.

“Sarà la sfida tra due coalizione con dentro atlantisti e filorussi in entrambi gli schieramenti. Due coalizioni che non governeranno mai niente: come fa il M5s a governare con il Pd se non la pensano allo stesso modo su questioni come ad esempio i rigassificatori?”, aggiunge.