Elezioni, Conte: “Non escludo larghe intese, ma senza il M5s”

28

ROMA – “Non escludo che ci saranno le larghe intese e per questo dico: il voto al M5s sarà per realizzare gli impegni e gli obiettivi politici che stiamo indicando da tempo, per realizzare un’agenda di giustizia sociale ed ecologica”. Lo ha affermato il leader del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Conte, in un’intervista a Radio Popolare. A chi gli chiedeva se, dopo il discorso di Draghi di ieri, ci fosse aria di larghe intese, Conte ha risposto: “Il fatto che non prevedrebbe il M5s non mi sorprenderebbe”.

“Sì, purtroppo vedo un clima in cui ci si predispone, invece che alla chiarezza di un progetto politico per trasformare il Paese, con la complicità che spesso nei partiti ci sono professionisti della politica, ci si predispone già mentalmente nei discorsi, magari non ancora esplicitati, al fatto che tanto poi ci si ritroverà lì a governare un po’ insieme, ci si accomoderà, eccetera”, ha affermato Conte.