Energia, Ue e Norvegia: “Azione congiunta per ridurre i prezzi”

12

PRAGA – “Per quanto riguarda ulteriori azioni, concordiamo di sviluppare congiuntamente strumenti, agendo ciascuno nell’ambito delle proprie competenze, per stabilizzare i mercati dell’energia e limitare l’impatto della manipolazione del mercato e della volatilità dei prezzi, al fine di ridurre in modo significativo i prezzi eccessivamente elevati nel breve e nel lungo termine”.

È quanto affermano, in una dichiarazione congiunta sul dossier dei prezzi dell’energia, la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen (foto), e il primo ministro della Norvegia Jonas Gahr Store.