Ennesima ondata di caldo africano con picchi oltre i 40° C: settimana estiva anche al Nord

18

MILANO – “L’alta pressione africana nel corso della prossima settimana tornerà protagonista sulla nostra Penisola, con l’ennesima ondata di caldo africano, in particolar al Sud e sulle Isole maggiori”. Lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Manuel Mazzoleni, che spiega: “Roventi correnti in risalita dal Nord Africa, con valori di ben 28-30° C a 1500 metri circa, si porteranno gradualmente sulle Isole maggiori e su parte dell’Italia centro meridionale, facendo salire le temperature anche oltre i 40° C. Già domenica si potranno registrare massime sino a 36/38°C sulle Isole maggiori, 38/40° C su Puglia e Calabria, 34/36° C in Campania, Abruzzo, Marche ed Emilia Romagna”.

CALDO MOLTO INTENSO LA PROSSIMA SETTIMANA, POTREBBE ESSERE LA PIU’ CALDA DELL’ESTATE – “Il caldo tenderà ad aumentare ulteriormente a inizio della prossima settimana con picchi al Sud entro mercoledì anche prossimi o localmente superiori ai 42/44° C” – avverte Mazzoleni di 3bmeteo.com – “le zone più “roventi” saranno entroterra catanese, Ennese, Nisseno, Campidano e Val del Tirso, dove si potranno localmente anche toccare i 43/45° C. Gran caldo anche su Cosentino, Sibarite, Materano, Tavoliere, Murge, Salento, con valori vicini ai 39/42° C”. “Entro il fine settimana” – prosegue Mazzoleni- “il caldo si farà sentire distintamente anche al Centro e in Val padana con massime diffusamente oltre i 35/36° C, con picchi di 39/41° C su vallate e pianure interne di Lazio, Abruzzo, Umbria e Toscana, possibili sino a 39/40° C anche in Emilia”.

TEMPO PIU’ STABILE ANCHE AL NORD – Dopo i temporali e i rovesci che interesseranno parte del Nord nel fine settimana, l’alta pressione dovrebbe finalmente raggiugere anche il Nord dando così il via a una fase di tempo più stabile e soleggiato, almeno sino al Ferragosto, con al più qualche isolato piovasco in formazione diurna solo sui settori alpini”- concludono da 3bmeteo.com.