Eutanasia: Casellati, “Dare risposte sui valori”

ROMA – “Per salvaguardare appieno la dignità del vivere e del morire, occorre favorire occasioni di confronto, come quella odierna, in cui elaborare risposte non dettate dalle emozioni, ma maturate attraverso l’equilibrata ponderazione dei valori e dei principi coinvolti. Valori che esaltano la centralità dell’individuo e delle relazioni affettive che contribuiscono a definire il significato stesso della sua esistenza”.

E’ quanto si legge nel messaggio di saluto inviato dal presidente del Senato Elisabetta Casellati al convegno della Cei su eutanasia e suicidio assistito, in programma a Roma. “Una riflessione che richiama anche le istituzioni alle proprie responsabilità – ha aggiunto – come la necessità di approfondire un quadro normativo in grado di dare risposte e certezze”.