Gli eventi di oggi, 5 giugno 2020: é la Giornata Mondiale dell’Ambiente

Giovedì 5 giugno é la Giornata Mondiale dell’Ambiente ma si parla anche di libri e c’é il terzo appuntamento con Luca Marino

Quale dirette ci aspettano venerdì 5 giugno? Per la Giornata mondiale dell’Ambiente,  Leggere: tutti” in collaborazione con la rete dei Parchi Letterari® ha organizzato un webinar per promuovere nuove idee sul viaggio e la valorizzazione del paesaggio italiano in questo travagliato momento. Il Grand Tour in Italia tra cultura e natura, in programma dalle 10:00 alle 20:00 sul canale YouTube della rivista (https://www.youtube.com/watch?v=drsA-Aw0Sj0) attraverserà così, insieme a oltre 50 ospiti in collegamento, tutta la nostra Penisola alla scoperta di luoghi e territori in cui la natura si collega alla cultura e in particolare alla letteratura. L’iniziativa si avvale del prestigioso patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco. L’idea di questa iniziativa nasce da un lato per comprendere come si modificheranno le attività turistiche e dall’altro per proporre itinerari e viaggi alla scoperta di mète in gran parte poco conosciute, illustrate durante la diretta ma che sarà possibile visitare in forme organizzate e visite guidate promosse da “Leggere:tutti” nel periodo estivo, a luglio e agosto. A presentare l’intero programma saranno Sergio Auricchio e Annalisa Nicastro, rispettivamente editore e direttrice di “Leggere:tutti” e il presidente della Rete dei Parchi Letterari Stanislao de Marsanich, in collaborazione con la Società Dante Alighieri. A coordinare i vari interventi sarà Marco Giandomenico.

Alle ore 17, su Spreaker,  Mario Moroni ospiterà Marta Basso, co-founder di Generation Warriors per parlare di libri. Alle ore 18:30, il terzo appuntamento con #workinprogress tour, il progetto “che naviga a vista” in onda su facebook e youtube del cantautore errante Luca Marino. “Questo è un tour che naviga a vista tra paura e coraggio. La vita è un work in progress e la mia è sul palco“. Un progetto letteralmente in divenire che nasce dall’esigenza di capire i cambiamenti che stanno accadendo nel mondo, nella società e di conseguenza nella musica. Musica dal vivo, interazione e ospiti senza dimenticare che un tour è qualcosa che viaggia da nord a sud e per questo motivo ogni appuntamento sarà in qualche modo dedicato ad una città:questa settimana da Milano. nell’attesa che i decreti legge in merito all’emergenza “Covid-19” permettano di esibirsi live in presenza di un pubblico.