Fauna, ambiente e paesaggio: al via il master della comunicazione

master fhd luca bravoL’obiettivo è formare figure professionali altamente qualificate, in grado di trasmettere le conoscenze sulle tematiche naturalistico-ambientali e dei paesaggi e sull’interazione di queste con l’uomo

VARESE – Ha preso avvio in modalità videoconferenza FaunaHD, il master per professionisti altamente qualificati nella comunicazione della fauna, dell’ambiente e del paesaggio attivato dall’Università degli Studi dell’Insubria (Varese) in collaborazione con la Fondazione Edmund Mach, il MUSE – Museo delle Scienze di Trento e l’Istituto Oikos.

L’obiettivo è formare figure professionali altamente qualificate, in grado di trasmettere le conoscenze sulle tematiche naturalistico-ambientali e dei paesaggi e sull’interazione di queste con l’uomo. Sin dalle fasi di ideazione e progettazione del Master I Livello “Fauna e Human Dimension”, la FEM ha giocato un ruolo significativo, grazie all’impegno del Centro Istruzione e Formazione e, in particolare, dell’Accademia Ambiente Foreste e Fauna del Trentino.

Nelle ultime settimane l’emergenza sanitaria legata a Covid 19 ha inevitabilmente complicato, ma non fermato, questo ambizioso progetto che ora entra nel vivo, con i migliori auspici e diciotto motivati studenti. La maggior parte degli immatricolati proviene dalla Lombardia, ma sono rappresentate anche diverse altre aree geografiche fra cui Abruzzo, Emilia Romagna, Veneto e ovviamente il Trentino.

Tutto questo in un ambiente dinamico, dove le lezioni teoriche si alternano a laboratori pratici condotti “sul campo”, con il coinvolgimento di professionisti della comunicazione della natura, dell’agricoltura e del paesaggio, in contesti di eccellenza.

Questo percorso di studi, fortemente innovativo, nasce da un’idea precisa: elaborare un’offerta didattica in grado di formare professionalità competenti in ambiti diversi ma complementari, oggi sempre più necessarie e richieste dal mercato del lavoro. Si rivolge, infatti, sia agli addetti alla comunicazione che intendano sviluppare competenze mirate in ambito naturalistico, sia a chi già possiede tale background formativo ma vuole acquisire le conoscenze necessarie a comunicare in maniera efficace il proprio lavoro.

Il corso è strutturato in due moduli introduttivi online per fornire le competenze di base nell’ambito di Ecologia e Biologia della Conservazione (Modulo A) e Teorie e Tecniche di Comunicazione (Modulo B). Tutte le lezioni vengono messe a disposizione sulla piattaforma e-learning dell’Università degli Studi dell’Insubria e sono fruibili on demand.

Gli altri quattro moduli, il cuore pulsante del Master, sono dedicati ad attività pratiche, svolte in collaborazione con realtà del territorio, e affrontano temi come Comunicare la Biodiversità, Linguaggi e racconto della natura, Strumenti per la comunicazione e l’educazione ambientale, Strategie di comunicazione e processi partecipativi. A concludere il percorso la possibilità di tirocini presso enti e redazioni prestigiose.