Festa del 25 aprile, Fontana ricorda “l’impegno e le sofferenze che sono state necessarie per conquistarla”

25

MILANO – Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana (foto), interviene sulla Festa della Liberazione che si celebra oggi, 25 aprile, evidenziando che “il senso di questa giornata da 76 anni ha a che fare con l’impegno e le sofferenze che sono state necessarie per conquistarla”.

E aggiunge: “Molti di noi durante quest’anno si sono resi conto di quanto le limitazioni alla nostra libertà, alle nostre abitudini, anche alle più semplici, siano state pesanti. È per questo che quella riflessione oggi è ancora più appropriata. Da domani riconquistiamo una piccola dose di maggiore libertà: salvaguardiamola con i nostri comportamenti. Diamo valore a tutto quello che abbiamo fatto fino ad oggi per proteggerci e per proteggere i nostri cari; diamo valore alla libertà per poter guardare avanti con serenità e senza correre il rischio di tornare indietro”.