Fico: “Inclusione digitale priorità per una cittadinanza attiva”

16

ROMA – “Anche l’inclusione digitale è non solo la sfida del presente, ma anche una priorità assoluta per il Paese perché è il modo in cui poter esercitare una cittadinanza attiva. Lo dimostra quanto accaduto con le raccolte di firme online per i referendum. Le nuove tecnologie offrono infatti straordinarie potenzialità nei rapporti fra cittadini, istituzioni e amministrazioni”. Lo ha affermato il presidente della Camera dei Deputati, Roberto Fico (foto), in un videomessaggio all’inaugurazione di “4 Weeks 4 Inclusion”.

“Il rispetto e la valorizzazione delle differenze non sono solo un dovere etico, ma motore e moltiplicatore di sviluppo economico e sociale e una delle direttrici da seguire per uscire dalla crisi. Le buone pratiche che le aziende italiane stanno adottando sono la dimostrazione di come il mondo del lavoro sia un luogo fondamentale per avanzare nel cambiamento e valorizzare tutte le diversità e non discriminarle”, ha concluso Fico.