Terroristi italiani arrestati in Francia, Letta: “Risultato importante”

14

ROMA – “Guardiamo alle notizie della fine della protezione della Francia ai terroristi italiani come un risultato importante e da tanto atteso della collaborazione tra Italia e Francia. La giustizia faccia il suo corso nel rispetto della memoria delle vittime innocenti di stagioni buie del nostro Paese”.

Così il segretario del Pd, Enrico Letta (foto), dopo che 7 ex membri delle Brigate Rosse, accusati di atti di terrorismo che risalgono agli anni ’70 e ’80, sono stati arrestati a Parigi su richiesta dell’Italia, mentre altri tre sono in fuga e sono attualmente ricercati.