Fioramonti: “Pieno sostegno per il Global Strike for Future”

ROMA – “Pieno sostegno per il Global Strike for Future: per il clima a fianco dei ragazzi! Un anno fa, proprio in occasione dello sciopero mondiale per il clima, facevo affiggere davanti al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca lo striscione a sostegno di tale evento, in corrispondenza anche dell’istituzione dell’educazione alla cittadinanza sostenibile nelle scuole (finalmente), con sopra scritto: “Istruzione, no estinzione”. Non posso che confermare il mio impegno e il mio sostegno nella diffusione di una conoscenza attenta ai cambiamenti climatici attraverso lo studio dei suoi effetti e delle ripercussioni che hanno sulla nostra vita”.

Così l’ex ministro dell’istruzione Lorenzo Fioramonti (foto), per il quale “è importante che i giovani scendano in piazza, manifestino, portino avanti coscientemente la loro lotta contro la catastrofe climatica, e che “sempre verde” sia il loro amore per l’ambiente e la loro attenzione nel voler prendersene cura”.

Fioramonti, poi, aggiunge: “Quello che stiamo vivendo, dal propagarsi incessante del coronavirus, dallo scioglimento dei ghiacciai all’avanzamento dei deserti, non è altro che il prodotto di una disattenzione verso il nostro pianeta, dal cui sfruttamento intensivo non resterà che una manciata di cenere se non saremo in grado di arrestare in tempo il suo declino. La mia piena vicinanza e sostegno ai Fridays for Future, perché i loro passi possano aprire la strada a un concetto nuovo di ambientalismo e di economia sostenibile così da tracciare il cammino anche per le generazioni future”.