Firenze: picchia l’ex e la rapina, agli arresti domiciliari un 24enne di Barletta

63

CarabinieriFIRENZE – Avrebbe estorto denaro alla ex, e l’avrebbe anche rapinata portandole via 25mila euro in contanti, dopo averla avvicinata con la scusa di recuperare il rapporto per il bene del figlio di 3 anni. Per questo un 24enne di Barletta, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai carabinieri, in esecuzione di una misura di custodia cautelare in carcere disposta dal gip di Firenze Francesco Bagnai su richiesta della pm Christine Von Borries.

Secondo quanto emerso, i due avevano avuto una relazione terminata poco dopo la nascita del figlio, a causa dei comportamenti violenti del 24enne. Successivamente la donna si era trasferita a Firenze per motivi di lavoro.

Nelle scorse settimane l’ex si sarebbe presentato a Firenze e le avrebbe portato via il cellulare, gioielli, il portafoglio e l’orologio, costringendola poi a consegnargli 200 euro per riaverli indietro. Poi l’avrebbe aggredita e schiaffeggiata portandole via le chiavi di casa e da qui rubato 25mila euro in contanti, somma poi in parte restituita.