Frana Ischia, Mattarella chiama Manfredi: vicinanza e riconoscenza

19

MattarellaROMA – Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, secondo quanto si apprende, ha chiamato il sindaco della città metropolitana di Napoli Manfredi per esprimere vicinanza per quanto avvenuto nella località di Casamicciola Terme e la riconoscenza per l’opera dei soccorritori.

Continuano intanto le operazioni di soccorso dopo la frana che ha colpito Ischia, con gli abitanti e i volontari impegnati a ripulire le strade e le case dal fango che le ha inondate. Sono parecchie le forze dell’ordine in campo per la ricerca dei dispersi e per gestire l’emergenza. Tra loro anche i carabinieri, che stanno effettuando delle ricognizioni aeree dall’elicottero.

Il consiglio dei ministri, su proposta del presidente Giorgia Meloni e del ministro per la Protezione civile e le Politiche del mare Nello Musumeci, ha deliberato la dichiarazione dello stato di emergenza in conseguenza degli eccezionali eventi alluvionali e franosi verificatisi nel territorio dell’isola di Ischia. Per l’attuazione dei primi interventi urgenti, di soccorso e assistenza alla popolazione e di ripristino della funzionalità dei servizi pubblici e delle infrastrutture di reti strategiche, sono stati stanziati 2 milioni a valere sul Fondo per le emergenze nazionali. All’esito degli approfondimenti circa l’effettivo impatto degli eventi, saranno valutati gli ulteriori stanziamenti necessari per il completamento delle attività.