G20, Cottarelli: “Servono accordi e soluzioni multilaterali”

27

MILANO – “Riflessione a margine del G20: l’anidride carbonica, il virus e anche le multinazionali non conoscono confini. Per questo servono accordi e soluzioni multilaterali. Isolarsi, come vuole qualcuno, non è la strada giusta”.

Così sul suo account Twitter il professor Carlo Cottarelli (foto), direttore dell’Osservatorio sui Conti Pubblici Italiani dell’Università Cattolica ed ex commissario per la revisione della spesa.