G7: Johnson replica all’Ue, “Sulla Brexit serve un compromesso”

91

LONDRA – Il Regno Unito chiede all’Ue un’interpretazione “pragmatica” sull’attuzione del protocollo nordirlandese allegato alle intese post Brexit, che Bruxelles contesta a Londra di non rispettare, ed evoca la prospettiva di “un compromesso” da entrambe le parti a salvaguardia del comune impegno sulla tutela in Irlanda dello storico accordo di pace del Venerdì Santo 1998.

Lo ha sottolineato il premier britannico Boris Johnson (foto), secondo una nota diffusa da Downing Street dopo un incontro con i vertici di Bruxelles avuto a margine del G7 di Carbis Bay, replicando ad una precedente dichiarazione di Ursula von der Leyen e Charles Michel.