Ginevra Di Marco e Cristina Donà insieme in tour: le date

ROMA – Ci sono incontri che sembrerebbero restare circoscritti in un singolo momento e che invece finiscono per innescare percorsi sorprendenti, inoltrandosi verso un nuovo cammino. Insieme. Così è stato per Ginevra Di Marco e Cristina Donà, due delle voci più carismatiche e influenti della musica italiana. Dopo essersi esibite insieme per alcuni concerti la scorsa estate, le due autrici che hanno contribuito a plasmare la materia rock e cantautorale in Italia, hanno deciso di intraprendere un cammino congiunto e di suggellare la loro comunione artistica con un tour e un album a doppia firma, rispettivamente in partenza e in uscita venerdì 28 giugno.

Forti delle rispettive carriere costellate di Targhe Tenco e di grandi canzoni, Ginevra e Cristina realizzano oggi un’opera omonima che ripercorre alcune tappe dei loro percorsi musicali e ne fissa di nuove. “Siamo partite con l’idea di fare qualche concerto insieme convinte che condividere il palco sarebbe stato abbastanza, e così per cominciare abbiamo fatto due concerti durante la scorsa estate. Ma quei concerti sono stati magici, più belli di quanto potessimo immaginare. Da lì la spinta ad andare oltre, e la decisione di “fermare” questa comunione artistica e umana con un intero tour e un disco”.

Nel cuore di questa inedita collaborazione c’è la volontà di “condensare in una manciata di canzoni il nostro vissuto, ovvero il passato che ci ha nutrito e fatto incontrare, e il presente, affinché la fotografia di questo disco fosse più ricca e rispettosa possibile di un sentire comune. Per questo, oltre a mescolare le nostre voci su brani che fanno parte dei rispettivi repertori, abbiamo deciso di scrivere nuove canzoni per rappresentare l’essere qui oggi, scoprendo una passione comune, il camminare, divenuto il tema di fondo del disco. Da lì siamo partite per raccontare in musica il senso del cammino: cammino come gesto quotidiano, come scoperta di sé nella natura, come risorsa ma anche come metafora, come osservazione del cammino altrui che spesso è fatica e sofferenza, il cammino di chi cerca una realtà migliore per sopravvivere, il cammino dell’essere madri. Camminare come spinta propulsiva verso la vita, la curiosità, il viaggio, la conoscenza, il tentativo di renderci, in ogni esperienza, persone migliori”.

Abili padrone di una ricchezza stilistica che permette loro di scegliere per ogni brano i linguaggi sonori più congeniali, le due artiste hanno scelto di farsi affiancare nella produzione artistica e nella realizzazione musicale dai compagni di sempre: il gruppo stabile di Ginevra, con Francesco Magnelli (piano, magnellophoni), Andrea Salvadori (chitarra, tzouras) e Luca Ragazzo (batteria), con l’aggiunta del produttore e co-autore degli ultimi dischi di Cristina, Saverio Lanza (chitarra, basso). Fra gli autori dei testi dell’album – realizzato grazie a una fortunata campagna di crowdfunding – figura anche Francesco Gazzè, che ha donato a Ginevra e Cristina le parole di ‘Confine’.

Il tour estivo toccherà le maggiori città e i festival più prestigiosi della nostra Penisola, queste le date confermate:

  • 28 giugno Genova (Lilith Festival – Giardini Luzzati)
  • 3 luglio Firenze (72a estate Fiesolana – Anfiteatro Romano di Fiesole)
  • 12 luglio Valdagno (Vi) (Festival Femminile Singolare – Parco La Favorita)
  • 13 luglio Bologna (Botanique – Giardini Via Filippo Re)
  • 15 luglio Torino (Todays Festival- Conservatorio Giuseppe Verdi)
  • 16 luglio Milano (Estate Sforzesca – Castello Sforzesco)
  • 20 luglio Rovigo (Tra ville e Giardini Festival)
  • 21 luglio Carpi (Mo) (Festival Mundus – Piazzale Re Astolfo)
  • 7 agosto Assisi (Pg) (Riverock Festival – Lyrick Summer Arena)
  • 23 agosto Roma (‘Na cosetta Festival – Via Mandrione 63)