Giorgio Faletti, “Io uccido”: graphic novel per i 20 anni dalla prima edizione

34

MILANO – A vent’anni dalla prima uscita, torna il best seller internazionale di Giorgio Faletti “Io uccido” (oltre 5 milioni di copie vendute solo in Italia, tradotto in 32 paesi), questa volta in un inedito adattamento a fumetti che con la sua forza visiva restituisce tutta la potenza di una storia che ancora oggi turba e affascina. La pubblicazione è prevista per il prossimo 14 novembre con La Nave di Teseo.

Un famoso dj di Radio Montecarlo riceve, durante la sua trasmissione notturna, una telefonata da uno sconosciuto che rivela in diretta di essere un assassino. Il caso viene archiviato come uno scherzo di pessimo gusto ma, quando un pilota di Formula Uno e la sua compagna vengono trovati orrendamente mutilati, per il commissario Hulot e il suo amico dell’FBI Frank Ottobre comincia la caccia angosciosa al feroce serial killer. Unico indizio, una scritta tracciata con il sangue sul luogo di ciascun delitto: «Io uccido».