4 novembre, Brunetta: “Celebriamo la doverosa e indelebile memoria di chi ha dato la vita per la Patria”

20

ROMA – “Nella giornata di oggi celebriamo la doverosa e indelebile memoria di chi ha dato la vita per la Patria, unica e indivisibile, e di tutte le donne e gli uomini in divisa impegnati in Italia e all’estero per la tutela della pubblica sicurezza e per la difesa dei confini nazionali. I ‘volti della Repubblica’, veri presìdi per la sicurezza di tutti noi e custodi del valore della pace e della democrazia. È attorno a loro che dobbiamo raccoglierci per promuovere l’alto valore dell’unità nazionale. Un’unità ritrovata, che vuol dire credibilità, intorno alla figura di Mario Draghi; un’unità riconquistata in un nuovo centralismo e prestigio internazionale. Un’unità di intenti con l’Europa per realizzare le riforme necessarie per favorire la crescita economica e contrastare la pandemia”.

Lo afferma, in occasione della giornata del 4 novembre, il ministro della pubblica amministrazione Renato Brunetta, aggiungendo: “In questo momento storico più che mai, in un mondo sempre più globale e a rischio polarizzazioni, i valori della nostra carta costituzionale siano spinta ideale per un modello di difesa comune dell’Unione Europea”.