Giornata del gioco responsabile, Romano (Codere Italia): “Sia un’occasione di confronto”

28

slot machineROMA – “Abbiamo deciso di riprendere e dare vigore alla Giornata internazionale del gioco responsabile perché crediamo che questo sia un aspetto imprescindibile dell’attività di un concessionario. Ma soprattutto bisogna diffondere e far conoscere la giornata per far sì che tutti i 17 febbraio degli anni a venire siano occasione per istituzioni e operatori per fare ragionamenti costruttivi rispetto al tema del gioco”. Lo ha detto all’Adnkronos Imma Romano, direttrice relazioni istituzionali e comunicazione di Codere Italia, nel ricordare come “in Italia la ricorrenza è stata sempre abbastanza ignorata, cosa che non avviene nei Paesi dell’America Latina e anche in Inghilterra, dove c’è una certa attenzione al tema”.

La giornata che si celebra oggi, ha spiegato Romano, “deve diventare l’inizio di qualcosa di propositivo, di utile e soprattutto di applicabile nell’ambito di un settore, quello del gioco legale, che è un incubatore importante di posti di lavoro, dove le persone che ci lavorano applicano professionalità ed è uno dei più importanti comparti che genera gettito erariale. Tutto questo – ha ribadito Romano – chiede un’attenzione. Il 17 febbraio potrebbe diventare, così come avviene per altri temi importanti, un momento di confronto e di ripartenza rispetto a tematiche fondamentali in questo momento”.