Gnocchi di zucca con lo speck: come preparare la ricetta

Un piatto semplice, dal sapore delicato, facile da preparare, dove il gusto dolce della zucca si mescola con quello deciso dello speck

Gli gnocchi di zucca e patate sono un piatto tipico altoatesino, semplice, dal sapore delicato, di facile preparazione ma che richiede qualche accorgimento in fase di preparazione.

La presenza della zucca rende gli gnocchi leggermente dolci, un gusto che si sposa con il gusto deciso con speck. La zucca deve avere una polpa soda e poco acquosa; se contiene molta acqua, deve essere cotta in forno e poi fatta asciugare. Le patate vanno fatte raffreddare perché, in caso contrario, assorbirebbero molta farina e si dovrebbe lavorare l’impasto più a lungo con il rischio che gli gnocchi diventino collosi e duri.

Vi proponiamo oggi la ricetta tratta dal sito www.sudtirol.info, il sito ufficiale del turismo in Alto Adige.

Ingredienti (per 4 persone)

  • 300 g di zucca mondata
  • 2 uova
  • 350 g di farina
  • ½ bicchiere di acqua
  • sale e pepe

Condimento

  • 120 g di porro
  • 1 peperone
  • 60 g di burro
  • 100 g di speck Alto Adige
  • 2-3 C di formaggio stagionato dell’Alto Adige oppure parmigiano

Preparazione

  • Lessate e passate la zucca, aggiungete farina, le uova, l’acqua, il sale e il pepe e formate un impasto semidenso.
  • Formate degli gnocchi e fateli cuocere nell’acqua bollente.
  • Appena gli gnocchi salgono a galla sono cotti e possono essere scolati.
  • In una padella fate rosolare nel burro il porro ed il peperone, aggiungete lo speck tagliato a striscioline e versate il tutto sugli gnocchi.
  • Servite gli gnocchi spolverati di formaggio stagionato grattugiato.