Governo, Orlando: “Per l’Italia gravi rischi dopo le dichiarazioni di Berlusconi”

12

BOLOGNA – E’ una “follia” la discussione che si è aperta dopo le dichiarazioni del leader di Forza Italia Silvio Berlusconi, proprio nel momento in cui “si sta formando il governo” e in questa “situazione economica precaria e incerta”. Questo “espone l’Italia a una generale incomprensione a livello europeo”. Lo ha detto il ministro uscente del Lavoro, Andrea Orlando, a margine del convegno “L’economia sociale” organizzato a Bologna.

“Credo che sia davvero una follia che mentre si forma un governo si apra questo tipo di discussione, con queste modalità – ha spiegato Orlando – Questo significa esporre l’Italia a rischi gravissimi che ne indeboliscono il profilo in un momento in cui purtroppo la situazione economica è così precaria ed incerta. Credo che questo oggi esponga l’Italia a una generale incomprensione a livello europeo”.

“Non sono uno di quelli che si preoccupa sempre di quello che dice l’Europa – ha precisato il ministro – ma in questo momento, mentre si sta formando un governo con questa condizione economica chi sta facendo questo non calcola esattamente i rischi a cui espone il paese e i settori della società più fragile”.