Green pass, Meloni: “Eliminare questa inutile e dannosa misura”

29

ROMA – “Il 22 luglio del 2021 Mario Draghi annunciava che grazie al green pass gli italiani avrebbero avuto “la garanzia di ritrovarsi tra persone che non sono contagiose”. Nulla di più lontano dalla realtà. I risultati del lasciapassare sono ben visibili a tutti: i contagi non si sono fermati ma in compenso sono aumentate le discriminazioni e le limitazioni delle libertà personali. Ora è il momento di eliminare questa inutile e dannosa misura”. Così sui social la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, che in un altro post aggiunge: “Il green pass ha solo danneggiato il tessuto economico e sociale della nostra Nazione, creando problemi a famiglie e imprenditori. È arrivato il momento di porre fine a questa inutile e dannosa misura”.

Meloni fa poi presente che “da oggi anche la Francia si unisce alle Nazioni europee che hanno detto addio al Green Pass. Mentre gli altri Stati ripartono, Speranza & Co. pensano a proroghe o modifiche del certificato verde. L’Italia non può più rimanere ostaggio dei loro deliri: il Green Pass va abolito”. E conclude: “Mentre le altre Nazioni allentano o tolgono le restrizioni, qui in Italia ci tocca la sfortuna di avere Speranza come Ministro della Salute. Il parere dei virologi conta solo se fa comodo alla narrazione del governo?”.