Il concerto ritrovato: in streaming il leggendario concerto di De André & PFM

il concerto ritrovato de andré pfm

Dopo il grande riscontro nei cinema – dove ha registrato il record di incassi – esce nei digital store il docufilm diretto da Walter Veltroni

Disponibile dal 19 giugno l’ormai celebre docufilm Fabrizio De André e PFM. Il concerto ritrovato. Il documentario del concerto di Genova 1979 è disponibile da due giorni su tutte le principali piattaforme streaming (iTunes/Apple TV, Google/YouTube, Amazon, CHILI, Rakuten, Timvision). In un precedente articolo avevamo parlato del Concerto ritrovato in occasione dell’uscita nelle sale cinematografiche, nelle quali fu trasmesso per soli tre giorni a febbraio.

Dopo il grande successo riscontrato al botteghino – campione d’incassi lo scorso febbraio – ecco una nuova perla per i veri fan del cantante di Bocca di rosa e Il pescatore. Non si tratta dell’unica pubblicazione riguardante De André: recentemente Sony Music ha pubblicato il cofanetto della colonna sonora, comprensivo di Cd e doppio Lp (180 gr).

Due parole sul concerto di Genova del ’79: un grande evento che vide la partecipazione tra – probabilmente – il più grande cantautore italiano con la più influente band del nostro paese. Solamente un anno prima Franz Di Cioccio aveva convinto De André a riproporre con un nuovo tour, con nuovi arrangiamenti, il proprio repertorio: da questa idea nacque il concerto che ultimamente ha dato vita al docufilm Il concerto ritrovato.

Certo, l’audio era quasi completamente monofonico e alcune parti del concerto erano notevolmente distorte. È stato pertanto necessario un minuzioso lavoro di restauro e di masterizzazione. Si è reso comunque necessario ricreare le condizioni del concerto di allora, mediante microfoni ambientali piazzati in un capannone allestito apposta per l’occasione. Il file stereofonico così ottenuto è stato ulteriormente lavorato: per alcune tracce, tuttavia, è stata necessaria una lavorazione a parte. Il restauro di queste è stato più profondo e mirato, ed è consistito nell’estrazione dei singoli strumenti e nel successivo mixaggio.